Misura eccezionale per i detentori del Seven 25

0
28

A causa del cantiere sulla sponda est del Lago di Zugo, dal 9 giugno 2019 scorso i treni dal Ticino verso nord partono 10-12 minuti prima rispetto all’orario precedente. Per non penalizzare i detentori dell’abbonamento Seven25 le FFS hanno deciso, in via del tutto eccezionale, che per l’IC delle 18:56 da Bellinzona l’abbonamento in oggetto sarà valido anche prima delle 19:00.

In concomitanza con il cambiamento di orario del 9 giugno scorso è iniziato il cantiere sulla sponda est del Lago di Zugo; i lavori dureranno un anno e mezzo e si concluderanno a dicembre 2020.

Una delle conseguenze di questo importante cantiere per i viaggiatori dal Ticino è la partenza anticipata, rispetto all’orario precedente, di 10-12 minuti dei collegamenti verso nord (e viceversa).

Anche il treno IC della domenica sera, pensato appositamente per gli studenti ticinesi che si recano oltre Gottardo e che prima del 9 giugno partiva alle 19:10 da Bellinzona, è toccato dalla misura. Fino a dicembre 2020 l’IC parte infatti alle 18:56 da Bellinzona.

Al fine di non mettere in difficoltà i detentori dell’abbonamento Seven 25 (il nuovo Binario 7), le FFS, in via del tutto eccezionale e unicamente per il collegamento IC delle 18:56 da Bellinzona, accetteranno l’abbonamento anche prima delle 19:00, orario dal quale sarebbe effettivamente valido.

Questa misura eccezionale sarà valida fino alla conclusione del cantiere sulla sponda est del lago di Zugo.

KOMMENTIEREN - commenter - commentare

avatar
  Abonnieren  
Benachrichtige mich zu: