Neues SBB-Werk in Arbedo-Castione: Teilkompensationsfläche in Losone für die Fruchtfolgeflächen abgelehnt

Der Standort Losone, der als Teilkompensationsfläche für die Fruchtfolgeflächen (SAC) vorgesehen war, wurde von der Eidgenössischen Kommission für Natur- und Landschaftsschutz abgelehnt. Die SBB hat bereits eine Reihe praktikabler Alternativen ausgemacht.

Komplette Medienmitteilung der SBB in italienischer Sprache:
Il sedime di Losone, scelto quale parziale area di compensazione delle Superfici per l’avvicendamento delle colture (SAC), è stato scartato dalla Commissione federale per la protezione della natura e del paesaggio. Le FFS hanno già individuato alcune valide alternative site nella Riviera.

Nel mese di ottobre 2022 la Commissione federale per la protezione della natura e del paesaggio (CFNP) ha dato parere negativo sul sedime di Losone, individuato quale parziale area di compensazione delle Superfici per l’avvicendamento delle colture (SAC). Il sedime di Losone presenterebbe infatti una serie di contenuti naturalistici rilevanti che mal si presterebbero a una sua riqualifica quale superficie SAC.

Le FFS hanno già individuato alcune valide soluzioni per la compensazione parziale SAC. I sedimi scelti sono siti nella Riviera e sono stati preliminarmente approvati dal Cantone. Entro fine febbraio 2023 le proposte saranno sottoposte all’Ufficio federale dei trasporti per una validazione definitiva.

Le compensazioni agricole

Per l’edificazione del Nuovo stabilimento industriale ferroviario ad Arbedo-Castione le FFS necessitano di una superficie totale di circa 145’000 m2: di questi, 8.4 ettari sono Superfici di avvicendamento per le colture (SAC), che le FFS si sono impegnate a compensare in varie zone del Canton Ticino.

Meinung

Eigene Meinung zum Thema?

Text-QuelleSBB CFF FFS
Redaktionhttps://www.bahnonline.ch
Aus der Bahnonline.ch-Redaktion. Zugesandte Artikel und Medienmitteilungen, welche von der Redaktion geprüft und/oder redigiert wurden.

respond

Kommentare

Kommentar schreiben:

In Verbindung bleiben

Folgen Sie uns auf Social-Media.

Ähnliche Artikel